22 aprile 2014 - Ferrara, Cronaca

Viabilità Ferrara, lavori e novità

Ferrara - Procedono i lavori nei cantieri di Ferrara. Secondo quanto comunicato dal Comune, entro il prossimo fine settimana, piazza Trento e Trieste sarà liberata dalle transenne del cantiere e resa agibile per la quasi totalità della propria superficie. Per alcuni giorni (con pausa lavori tra il 20 e il 27 aprile) e fino all'inizio di maggio rimarrà infatti operativa una piccola zona di cantiere in testa alla piazza, sul lato che si affaccia su corso Martiri della Libertà, per completare la collocazione del porfido e il sistema di fittoni paracarri a scomparsa.
A partire dal 28 aprile si procederà poi in piazza Trento e Trieste alla realizzazione dell'impianto di illuminazione che prevede faretti led nel lato della Cattedrale e in quello della chiesa di San Romano e pali alti 9 metri con corpi illuminanti per la parte centrale della piazza.

Sempre per il 28 aprile è prevista la riapertura al traffico di piazzale Medaglie d'Oro, dove si è conclusa la posa della pavimentazione di porfido legata con resine speciali che necessitano un periodo di stabilizzazione.

Ancora nell'ambito dei progetti di riqualificazione previsti nel comparto del Centro storico e delle frazioni - ha anticipato l'assessore ai Lavori Pubblici - il 5 maggio è previsto l'avvio della posa del nuovo impianto di illuminazione pubblica in via Cortevecchia; il 9 maggio inizieranno invece i lavori di ripristino di piazza Cattedrale e del tratto confinante di corso Martiri (della durata di 4 settimane); mentre dalla metà dello stesso mese inizierà il cantiere relativo all'ampio intervento di riqualificazione di piazza Buozzi a Pontelagoscuro.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.