1 aprile 2014 - Ferrara, Cento, Cronaca, Politica

Domani il via ufficiale all'Unione Alto Ferrarese.

Ferrara - Domani, mercoledì 2 aprile, si riuniranno in seduta congiunta i Consigli comunali di Cento, Bondeno, Mirabello, Poggio Renatico e Vigarano Mainarda per dare ufficialmente vita alla costituzione dell’Unione Alto Ferrarese.

La riunione è fissata alle ore 19, nella tensostruttura di piazza 1° Maggio a Mirabello, scelta come spazio non solo baricentrico, ma anche simbolico della situazione che il territorio sta vivendo dopo il sisma. I consessi sono chiamati ad approvare l’atto costitutivo e lo statuto del nuovo ente territoriale. I documenti dovranno quindi essere pubblicati per almeno trenta giorni, mentre nei successivi dieci sarà sottoscritto l’atto notarile.

A fronte delle prossime elezioni amministrative che coinvolgeranno quattro Comuni su sei, la composizione e la nomina del consiglio dell’Unione saranno posticipate a dopo il voto. Immediatamente, invece, si insedierà la giunta dell’Unione, costituita dai sei primi cittadini, così da dare il via all’iter relativo alle convenzioni per la gestione associata dei cinque servizi, che dovrà partire dal 1° gennaio 2015.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.