21 marzo 2014 - Ferrara, Eventi

Contro ogni discriminazione Ferrara in prima fila

Ferrara - In occasione della Settimana contro il Razzismo, promossa come ogni anno dall'Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali del Dipartimento per la Pari Opportunità dal 17 al 23 marzo, il Comune e la Provincia di Ferrara, in collaborazione con numerosi enti del terzo settore del territorio, hanno organizzato iniziative finalizzate al coinvolgimento attivo della cittadinanza in azioni di contrasto alle discriminazioni.

Sabato 22 marzo, in Piazza Municipale si svolgerà per tutta la giornata una performance fotografica di Mario Rebeschini, dal titolo "Lascia il segno del tuo passaggio", aperta a uomini e donne, bambini e famiglie, ai quali verrà chiesto, appunto, di lasciare un segno del proprio passaggio in questa manifestazione, facendosi fotografare e manifestando così il proprio impegno contro ogni forma di discriminazione e razzismo. Collaboreranno all'iniziativa i ragazzi del Servizio Civile di Ferrara. Lunedì 7 aprile verrà di seguito inaugurata in Piazza Municipale la mostra fotografica di Rebeschini, realizzata con 40 foto selezionate fra quella scattate durante la performance.

Sempre sabato 22 marzo dalle 14.30 alle 18.30, nella Sala Polivalente del Grattacielo di Ferrara, si svolgerà un laboratorio artistico, aperto a tutti i bambini e i ragazzi della città. Obiettivo del laboratorio, intitolato "Insieme si vola in alto", sarà la creazione di un aquilone su sfondo arancione (colore simbolo della Settimana contro il Razzismo), che verrà decorato in modo creativo dai giovani coinvolti, con il supporto degli educatori della Cooperativa Camelot. Nella settimana dal 24 al 30 marzo l'aquilone verrà di seguito esposto presso una delle finestre di fianco allo Scalone d'Onore del Comune di Ferrara, a simboleggiare l'impegno della città contro ogni forma di discriminazione.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.