12 marzo 2014 - Ferrara, Cronaca, Politica

Addio Circoscrizioni, avanti le "Delegazioni"

Ferrara - Con la "caduta" delle Circoscrizioni, a Ferrara si è reso necessario il riassetto dei servizi comunali sul territorio: nascono quindi
sei nuove Delegazioni e due" Sportelli dedicati". Sono questi gli elementi portanti del progetto per il futuro sviluppo dei servizi comunali sul territorio che ha ottenuto oggi il via libera della Giunta ieri dopo una lunga serie di incontri, confronti, valutazioni e analisi.
Il progetto, già illustrato ai Consigli circoscrizionali e in diverse occasioni di confronto con i cittadini, dopo un primo orientamento di Giunta approvato lo scorso dicembre, prevede l'erogazione da parte delle sei nuove Delegazioni dei servizi di:
- anagrafe (rilascio/rinnovo carta d'identità; rilascio di certificazione anagrafica; cambio di residenza/abitazione; autentiche e legalizzazioni; autocertificazioni anagrafiche; notifica atti)
- Urp decentrato (informazioni, ascolto, orientamento, gestione segnalazioni, distribuzione modulistica)
- Spazi di prossimità (sportelli gestiti da operatori comunali, che fungeranno da punti di riferimento per le comunità locali e si occuperanno tra l'altro del monitoraggio dei bisogni, dell'organizzazione di momenti di confronto e partecipazione, della realizzazione di interventi di animazione sociale nel territorio).
L'ascolto e il coinvolgimento del territorio verrà assicurato dall'Assessore delegato, che avrà un contatto costante e diretto con il territorio, costituendo il tramite tra le "periferie" e il "centro".

La nuova Amministrazione valuterà inoltre, dopo il suo insediamento, se istituire una Commissione Consiliare Speciale, per meglio definire modalità di interazione, strumenti, attori da coinvolgere e Regolamento della Partecipazione.

Oltre alle sei nuove Delegazioni (Centro, Via Bologna, Sud, Ovest, Nord ed Est), saranno attivati anche uno Sportello Anagrafico all'interno del polo ospedaliero di Cona e uno Spazio di Prossimità nel centro Sociale La Ruota di Boara.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.