7 marzo 2014 - Ferrara, Cronaca

Si lancia nel vuoto dalla finestra della scuola

Ferrara - Una ragazzina di 14 anni, studentessa della succursale dell’istituto Ariosto di via Dosso Dossi, stamattina intorno alle 9 Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, la giovane avrebbe fatto un volo di circa 9 metri nel vuoto, fortunatamente impattando l'asfalto con i piedi: questa circostanza le avrebbe salvato la vita.

La giovane, infatti, è stata soccorsa dai suoi stessi compagni e dagli insegnanti, ma quando questi sono arrivati nel piazzale retrostante l'edificio, l'hanno trovata vigile. Immediati i soccorsi del 118, ora la studentessa è ricoverata allOspedale di Cona e non sarebbe in pericolo di vita.

Sono ancora da chiarirsi le ragioni e le dinamiche del gensto ma, ad una prima ricostruzione, non sembrano esserci elementi di rilievo che possano far pensare ad un incidente o un atto violento. 

La dirigente scolastica dell’istituto Ariosto, Mara Salvi ha inviato alla stampa una nota, chiedendo la dovuta discrezione vista l'età e le condizioni della giovane. "Il grave incidente che ha visto coinvolta una studentessa di una classe prima di questo Liceo ci ha fortemente scosso. Sono ancora in corso, coperte dal massimo riserbo, indagini sulla dinamica di quanto è successo e che inducono una grande cautela sulle conclusioni. Dalle prime informazioni ricevute dalla famiglia, la studentessa dovrà affrontare un lento percorso di guarigione, durante il quale l’intera comunità scolastica del Liceo le sarà a fianco. Senza volere entrare nel merito della questione siamo comunque consapevoli della complessità e della criticità della condizione degli adolescenti nella società di oggi. Come scuola cerchiamo ogni giorno di aiutarli a crescere non solo dal punto di vista scolastico ma nell’interezza della loro persona. Vista la delicatezza della situazione abbiamo chiesto agli studenti di sospendere qualsiasi giudizio per lasciare spazio ad una riflessione condivisa sulle relazioni e sulla fatica di crescere. Ci auguriamo che lo stesso stile di rispetto venga assunto anche dai mezzi di informazione".

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi