Volevano viaggiare gratis sul bus

Denunciati dalla Polizia due marocchini minorenni
20 Maggio 2010 |  Cronaca | Ferrara |

Denunciati dalla Polizia due marocchini minorenni: volevano viaggiare gratis. È stato il biglietto dell’autobus a tradirli. Nel primo pomeriggio di ieri un controllore addetto ai trasporti pubblici in città ha chiesto loro il titolo di viaggio, poi ha chiamato la Polizia. Il biglietto avrebbe consentito ai due ragazzi di passare inosservati, invece la situazione si è complicata dopo il controllo degli Agenti a cui non hanno fornito alcun documento e gli accertamenti sono proseguiti in Questura, dove sono stati identificati e si è scoperto che entrambi sono ancora minorenni. Al termine degli accertamenti sono stati denunciati per non avere esibito i documenti di identità, infine i due, entrambi regolari sul territorio italiano, sono stati riaffidati ai familiari per via della minore età.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <p> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
You24
Tavolazzi torna alla carica: Hera nasconde la verità -
I Grilli Estensi sulla sicurezza in città -
Il PD nella Cento del Futuro -
arte
Galleria Tortora Agostino -
Museo d'Arte Moderna e Contemporanea "Filippo De Pisis" -
Galleria Lux -

Contenuti più visti