20 maggio 2010 - Ferrara, Cronaca

Volevano viaggiare gratis sul bus

Denunciati dalla Polizia due marocchini minorenni

Denunciati dalla Polizia due marocchini minorenni: volevano viaggiare gratis. È stato il biglietto dell’autobus a tradirli. Nel primo pomeriggio di ieri un controllore addetto ai trasporti pubblici in città ha chiesto loro il titolo di viaggio, poi ha chiamato la Polizia. Il biglietto avrebbe consentito ai due ragazzi di passare inosservati, invece la situazione si è complicata dopo il controllo degli Agenti a cui non hanno fornito alcun documento e gli accertamenti sono proseguiti in Questura, dove sono stati identificati e si è scoperto che entrambi sono ancora minorenni. Al termine degli accertamenti sono stati denunciati per non avere esibito i documenti di identità, infine i due, entrambi regolari sul territorio italiano, sono stati riaffidati ai familiari per via della minore età.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Commenti Recenti