19 febbraio 2014 - Ferrara, Cronaca, Politica

Eutanasia delle circoscrizioni, si cerca un surrogato

Ferrara - E' stato presentato stamattina il confronto pubblico su "Il coinvolgimento e la partecipazione dopo le Circoscrizioni" che si svolgerà nella sala del Consiglio comunale di Ferrara sabato 22 febbraio dalle 9.30. 

Tema dei lavori i cambiamenti legati alla soppressione delle Circoscrizioni, che nel tempo sono diventate a Ferrara primi interlocutori con i cittadini ed i loro "problemi reali", garantendo congrui spazi di "democrazia partecipata", costruendo il legame con il territorio e promuovendo attivamente lo sviluppo della socialità territoriale e le reti di socializzazione e integrazione. 

Dal prossimo mese di giugno le Circoscrizioni dovranno essere in qualche modo sostituite in questi difficili compiti e il sindaco Tiziano Tagliani, che aprirà i lavori, gli assessori Luciano Masieri e Roberta Fusari, oltre ad amministratori e funzionari dei Comuni di Ravenna, Reggio Emilia, Arezzo, Imola e Piacenza, si confronteranno fra di loro e con i cittadini per trovare una soluzione. Nel pomeriggio, oltre ai gruppi di lavoro con i partecipanti (dalle 14.30), interverranno Paolo Fabbri (Punto 3) e Massimo Morisi, docente dell'Università di Firenze (ore 16.30)

L'intento del dibattito sarà quello di conoscere esperienze di altre Amministrazioni, che come la nostra stanno affrontando il tema dell'abolizione degli organismi di Circoscrizione, oltre che provare a capire come articolare un nuovo modello per organizzare in modo rigoroso e sostanziale l'ascolto e la partecipazione dei cittadini, affinchè possano fattivamente contribuire alla definizione delle scelte e all'individuazione delle priorità.

La partecipazione, aperta a tutti i cittadini, operatori di comunità, amministratori, associazioni, professionisti, etc., è libera, ma è necessario iscriversi entro mercoledì 19 febbraio, inviando una E-mail a laboratoriourbano@comune.fe.it, oppure telefonando al 3341016433 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18 (al momento dell'adesione è necessario comunicare il numero dei partecipanti e indicare a titolo informativo se si è amministratori, liberi cittadini o rappresentanti di organizzazioni).

Per informazioni dettagliate sulle modalità di iscrizione e il programma dei lavori:

 http://daresidentiadabitanti.wordpress.com

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.