3 febbraio 2014 - Ferrara, Economia & Lavoro

A Ferrara "autoctono" il 74% del mondo imprenditoriale

Ferrara - A Ferrara sono 45.874 le persone impegnate in attività imprenditoriali,  tra titolari, amministratori e soci. Di questi quasi tre quarti sono nati in provincia (74,0%).

Secondo l'Osservatorio dell’economia della Camera di Commercio, in Emilia-Romagna la provincia più “autoctona” risulta essere Forlì, seguita a breve distanza da Piacenza e Ferrara, dove ben 11.918 imprenditori (1 su 4) giungono da altri territori (bolognesi, rodigini, ma anche padovani, milanesi, napoletani, veneziani e torinesi).

Tra le 50.279 cariche possedute da ferraresi - fa sapere la Camera di Commercio – 6.323 (il 32,5%) sono le imprese che non hanno sede in provincia e che collocano Ferrara al 24° posto superando tutte le province della regione Emilia-Romagna.

Carlo Alberto Roncarati ha commentato i dati: "Esempio concreto di come l'appartenenza a un territorio si fondi sulla cittadinanza economica, vale a dire sul contributo che ciascuno porta allo sviluppo in termini di lavoro, operosità ed imprenditorialità."

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi