21 novembre 2013 - Ferrara, Cronaca

Attesa la neve sull'Appennino: catene a bordo

Ferrara - Le previsioni meteo confermano le sensazioni: sta arrivando anche a Ferrara un'ondata di freddo, che pare porterà la prima neve sull'Appennino emiliano.

La protezione civile ha infatti attivato la fase di attenzione da stasera a domani sera. Un nucleo di aria fredda è in avvicinamento all’Italia settentrionale ed attiverà venti freddi e umidi da sud-ovest con associate precipitazioni, abbondanti in pianura e nevose al di sopra dei 700 metri sull’Appennino emiliano.

Sono previsti accumuli prossimi al valore di soglia (20-40 centimetri in 24 ore) per quote superiori ai mille metri sui rilievi emiliani. Tra 1.000 e 800 metri si prevedono accumuli inferiori ai 10 centimetri mentre intorno ai 700 metri di quota si attendono solo accumuli locali e temporanei.

Sul settore romagnolo, infine, le precipitazioni nevose previste avranno quantitativi trascurabili e interesseranno i territori sopra ai 900 o 1.000 metri di quota.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.