13 novembre 2013 - Ferrara, Cronaca, Economia & Lavoro

Gli studenti di Ferrara non ci stanno

Ferrara - I ragazzi del RUA - sindacato degli studenti - scendono in pizza venerdì 15. In un comunicato alla stampa  denunciano "Il sistema dell’istruzione del nostro Paese è in ginocchio. Tagli, blocchi del turn-over, vincoli alla didattica, numeri programmati ci restituiscono un sistema universitario sempre più chiuso ed elitario. Le misure prese finora dal Governo sono assolutamente insufficienti per far fronte a questa situazione. Il costo di tutto il sistema verrà sempre più riversato sugli stessi studenti, in un lento processo di smantellamento del carattere pubblico dell’istruzione."

Per questo l'Unione degli Universitari di Ferrara si mobiliterà nella manifestazione che si svolgerà in Piazza Municipale "scendendo in piazza a fianco dei sindacati dei lavoratori, per chiedere un’inversione di marcia, per chiedere modifiche alla legge di stabilità che diano un segnale chiaro di una rivalutazione dell’Università pubblica, per dire no all’austerity della conoscenza."

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi