12 maggio 2010 - Ferrara, Cronaca, Eventi

Un premio alle 'Idee sul Risparmio'

Cerimonia di consegna degli attestati alle classi vincitrici del concorso

Venerdì 14 maggio, alle ore 10, presso l’Auditorium Santa Monica dell’ Istituto “Marco Polo” di Ferrara, si terrà la premiazione del concorso “Idee sul Risparmio”. L’iniziativa, giunta alla seconda edizione, è stata promossa dall’Ufficio Scolastico Provinciale in collaborazione con la Cassa di Risparmio di Ferrara e la Fondazione Carife, e ha visto il coinvolgimento delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Ferrara e Provincia. Tante le classi partecipanti impegnate a sviluppare elaborati di tipo figurativo incentrati sul tema del risparmio: disegni, collages, ecc.

Nello specifico le classi prime, seconde e terze della scuola primaria, hanno affrontato il tema “La formica, la cicala e altre storie”; le quarte e le quinte della primaria “Spesa, guadagno e… risparmio”, mentre le classi della scuola secondaria di 1° grado “Più risparmio, più energia”. Alla premiazione sarà presente: Sergio Lenzi (presidente della Cassa di Risparmio di Ferrara), Piero Puglioli (vice presidente della Fondazione Carife), Vincenzo Viglione (dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Ferrara), Enrico Stabellini, preside dell’istituto “Marco Polo”, l’intera giuria e le classi vincitrici.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.