10 ottobre 2013 - Ferrara, Eventi

Mangiare alla "fraresa" al Wine Food Festival

Ferrara - La fragranza della “ciupeta” Ferrarese, o coppia, invita ad un goloso appuntamento che si terrà a Bondeno nel fine settimana del 12-13 ottobre, nell’ambito del Wine Food Festival, il cartellone enogastronomico regionale.

Oltre che la coppia, verranno degnamente celebrate le altre eccellenze, ben 17, del territorio, con la 1a Festa Provinciale del Tartufo, del Pane e delle Perle Ferraresi. Nel “Borgo delle Perle” dei giardini di via Pironi si potranno degustare ed acquistare Vongole di Goro, vini del Bosco Eliceo, Salame Ferrarese e Salame Zia Ferrarese, Riso del Delta, Salama da sugo, Pesca e nettarina dell’Emilia Romagna, Pera dell’Emilia Romagna, Pampepato di Ferrara, Melone dell’Emilia, Coppia Ferrarese IGP, Cocomero Ferrarese, Carota del Delta, Cappellacci di zucca ferraresi, Asparago verde di Altedo, Aglio di Voghiera DOP e Anguilla delle Valli di Comacchio. Nel Borgo del Pane, spazio invece alla “Coppia”, che vanta l'Identificazione Geografica Protetta, e alle altre specialità tipiche dell’arte panificatoria locale, mentre in Via Pironi si terrà la Sagra del Tartufo.

Da non perdere, domenica 13 ottobre, alla Fattoria Pascoletto di Gavello, “Na giurnada in dialèt” (dalle ore 10.30), con visita alla fattoria, pranzo laboratorio con degustazione di prodotti tipici, animazione in dialetto e un ricordo del poeta e studioso dialettale Alberto Ridolfi, mentre in via Pironi a Bondeno, si terrà nel pomeriggio la Disfida del Mattarello, gara di sfogline e sfoglini (ore 15, PalaFontana di via Pironi).

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.