12 maggio 2010 - Ferrara, Eventi

Anguilla protagonista del Piatto Estense

Cena a tema all'istituto alberghiero con premiazione degli studenti per l'iniziativa della camera di Commercio

Le splendide sale di Palazzo Pendaglia, sede dell’Istituto Alberghiero “Orio Vergani”, hanno visto nella giornata di martedì scorso 11 maggio svolgersi una cena a tema, il cui piatto forte era l’Anguilla delle valli. La palma della ricetta “migliore” sotto tutti gli aspetti è andata a “Fiori di anguilla e carciofi di semola saltati con burro e prezzemolo fritto”, ideata da Raffaella Perdonati della Classe 3^ T.A. dell’Istituto Orio Vegani. Il Piatto Estense 2010 ha vissuto il primo momento del suo percorso (che nell’estate porterà la ricetta sulle tavole dei ristoranti della provincia, che avranno aderito all’iniziativa, per essere gustata ed il piatto per essere “donato” ai turisti) già tra le aule dell’Istituto Dosso Dossi, dove gli studenti hanno realizzato con tecniche antiche un piatto in ceramica graffita, ispirandosi appunto all’anguilla. Quello ideato da Elena Bolognesi, classe 3^B, è stato dichiarato dalla giuria “tecnica” il contenitore ideale per un prodotto che suscita Emozioni Tipiche Garantite (Etg). Per completare in un cerchio perfetto arte, creatività e professionalità – senza dimenticare studio della tradizione e capacità di innovazione – una accurata ricerca scientifica su origini, caratteristiche chimico-fisiche e organolettiche e sulle tecniche di preparazione dell’anguilla ha visto protagonisti gli studenti della classe 5^ A dell’Istituto Tecnico Agrario Fratelli Navarra, sede di Ostellato: Bonazza Eugenio, Caselli Dennis, Cavalieri Manuel, Colombari Elisa, Felletti Stefano, Mazzanti Marco, Naldi Davide, Orsoni Lara, Pretato Luca, Rossi Andrea, Sicchiero Silvano, Zanella Federico e Lamanna Andrea.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi