25 agosto 2013 - Ferrara, Cultura e Spettacoli, Eventi

La 9° edizione della Giostra del Monaco

un successo annunciato

Ferrara - Si rinnova con successo l'invito della Contrada di San Giacomo alla Giostra del Monaco.

Dopo la serata inaugurale si venerdì - inaugurazione battezzata da un temporale, ma si sa "Giostra bagnata, Giostra fortunata" - le “lizze” del Baluardo di Santa Maria sono state ieri fin dalla mattina meta per un gran numero di visitatori.

Su quelle che erano le terre ove sorgeva l’antico Castel Tedaldo le attrazioni della Giostra del Monaco hanno coinvolto davvero tanti bambini ed adulti: dalle ambite passeggiate con i pony della scuderia il Tridente, alle precise risposte date ai bambini dal Maestro della Federazione Italiana Sport Equestri Maurizio Rutigliano su tutto ciò che concerne la vita dei cavalli.

Nel pomeriggio si è tenuto il Torneo di balestra “Campione San Giacomo MMXIII” vinto da Marco Fogli, mentre la Compagnia degli Armati del Castel Tedaldo si è impegnata in dimostrazioni sulla Scrima. Nella vicina Area bimbi, la “La Maga Pasticciona” ha incantato bambini e bambine con racconti e giochi coinvolgenti e sempre nuovi.

Al calar delle tenebre, il pubblico ha potuto apprezzare “L’arte del danzar col foco”, spettacolo di focoleria realizzato dai focolieri della Contrada di San Giovanni e a seguire la prima esibizione della Rassegna del Teatro Medievale, con la performance di Fabrizio Bonora.

Con l’esibizione degli Armati che hanno inscenato una “battagliola” l’arena ha poi chiuso i suoi spettacoli, ed i tanti visitatori si sono riversati selle strade dei mercanti, degli artigiani e delle osterie.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.