7 luglio 2013 - Ferrara, Eventi

Super Bowl a Ferrara, che spettacolo!

Galleria fotografica di Geppy Toglia

Ferrara - Grande festa di sport ieri sera allo Stadio Mazza di Ferrara dove nella finale Italianissima del 33° Italian Super Bowl si sono sfidati i Seamen Milano e i Panthers Parma.

Al termine del match, i Panthers Parma si sono confermati Campioni d’Italia per il quarto anno consecutivo, vincendo per 51-28 contro la i meneghini coraggiosi ma lontano dal poter realmente placcare le velleità di vittoria della corazzata emiliana.

I Panthers hanno fatto la differenza negli ultimi anni del Football Americano in Italia: quella di ieri è stata la loro 6° finale consecutiva e sono - ora da 4 anni - incontrastati campioni d’Italia di questa disciplina che, anno dopo anno, sta prendendo piede anche nella nostra provincia.

Proprio alle Aquile Ferrara è stata dedicata la prima frazione dell’intrattenimento pre-partita. In pieno “american style” la voce Marian Battistelli, accompagnata dalla chitarra elettrica Silvia Zaniboni, ha intonato l’inno americano, mentre Claudia Celi ha tributato l’Inno di Mameli ai campioni di casa, accompagnata da tutto il pubblico.

Grande divertimento per le circa 4.000 le persone sugli spalti. Curiosità: ad un primo sondaggio fra la folla, molti dei ferraresi che hanno comprato i biglietti e si sono seduti sugli spalti del Mazza, non conoscevano la storia né le regole del gioco.

A fare la cronaca della partita Matteo Gandini, coadiuvato da Vincent Argondizzo (coach nazionale italiana). Presenti sugli spalti le autorità e tanti tifosi da Parma e Milano che hanno accompagnato i propri beniamini qui a Ferrara, pon pon, cori e in campo le immancabili cheerleader che hanno allietato la lunga sfida per il XXXIII Italian SuperBowl.

Nell'intervallo si sono alternate in campo le esibizioni degli sbandieratori del Palio di Ferrara, i gruppi di danza di Ferrara.  Ad aprire il ricco pomeriggio di sport ieri la finale del Rose Bowl, finale del campionato femminile. Campionesse d’Italia 2013 le Lobsters Pescara, che hanno beffato all’over time le Furie di Cernusco sul Naviglio, fermando il risultato sul 25-26.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.