26 giugno 2013 - Ferrara, Cronaca

Rette scontate per scuole materne ed asili nido

Ferrara - In Comune di Ferrara ha deciso, nella riunione di Giunta di ieri mattina, che le percentuali di pagamento della retta di luglio dei nidi e delle scuole d'infanzia comunali saranno modulate secondo gli stessi criteri già adottati per lo scorso mese di settembre, sulla base dell'effettiva frequenza dei bambini iscritti.

Il provvedimento mira a far fronte alle conseguenze comportate dal terremoto in termini di discontinuità di erogazione dei servizi educativi, a cui il Comune di Ferrara ha ovviato con un'articolazione del calendario scolastico 2012-13 che prevedeva l'apertura e la conseguente chiusura posticipata delle scuole al fine di garantire comunque a tutti gli iscritti un servizio educativo di 39 settimane.

In particolare, per i bambini che in luglio frequenteranno da 1 a 5 giorni la quota di retta da pagare sarà del 25%, mentre del 50% sarà la quota richiesta per periodi di frequenza da 6 a 10 giorni e del 100% per periodi superiori. Nulla invece sarà richiesto a chi non farà registrare alcun giorno di presenza.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi