24 giugno 2013 - Ferrara, Comacchio, Cronaca

Comacchio: giro di vite per gli ambulanti abusivi

Ferrara - Gli operatori di Polizia Municipale di Comacchio – reparto Polizia Commerciale e Pronto intervento- impegnati nell’attività programmata per la prevenzione e repressione dell’abusivismo commerciale, durante il servizio di controllo nei pressi del bagno "Sagano" al Lido degli Scacchi, nella mattinata del 19 giugno scorso hanno fermato 4 cittadini extracomunitari, muniti di regolare permesso di soggiorno, che avevano abbandonato sull'arenila materiale di vendita abusiva contraffatto.

Inoltre, la presenza degli agenti della Polizia Municipale con i veicoli di servizio a presidio dell’area, ha impedito ad eventuali venditori abusivi di posizionare le proprie mercanzie sull’arenile, consentendo la regolare fruizione della spiaggia ai bagnanti. I controlli sono proseguiti con altro personale della Polizia Municipale, nell’area di mercato del Lido degli Scacchi, all'interno della quale si è provveduto al sequestro di un centinaio di occhiali da sole, in parte con griffe contraffatta, abbandonati precipitosamente, alla vista degli agenti, da un venditore abusivo.

Nel pomeriggio della stessa giornata, il servizio di prevenzione e repressione del fenomeno dell’abusivismo commerciale, ha interessato ancora la zona antistante il Bagno "Sagano" del Lido degli Scacchi. Durante lo svolgimento del servizio, sono stati sequestrati ad un venditore abusivo numerosi accessori per l’abbigliamento.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.