7 giugno 2013 - Ferrara, Cultura e Spettacoli, Eventi

Arti e artisti in ... Totem

Ferrara - E' cominciata oggi pomeriggio fra bolle di sapone e musica la prima edizione del TOTEM ARTI FESTIVAL a Pontelagoscuro: tre giorni in cui teatro, performance urbana, musica e community art si incontreranno per offrire alla comunità un'occasione di condivisione, per ritrovarsi, sostare e raccontarsi.

Sul palco sono saliti prima gli Only Vinyl! e poi, dalle 19.30, le chitarre acustiche dei Pietra muta. La serata continuerà alle 21 al Teatro Julio Cortazar con Il Protagonista, lo spettacolo dei Tec Teatro, nato da una riflessione sul racconto La lotteria di Babilonia di J. L. Borges e vincitore della Borsa Teatrale "Anna Pancirolli" 2012 e del Premio Speciale della Giuria Giovani. Gran finale alle 22 con il concerto degli Honeybirds & the birdies.

Domani, sabato 8 giugno il programma è fitto di appuntamenti fin dalla mattinata, alle 10 e alle 10.30 partiranno infatti i workshop di teatro fisico e danza contemporanea, condotto da Natasha Czertok e Riccardo Maffiotti, e quello condotto da ArTeA, associazione che si occupa di arti terapie, sulla rappresentazione delle emozioni attraverso l’utilizzo di diversi materiali. Nel pomeriggio, dalle 14, ancora ArTeA si occuperà della creazione di Mobiles, mentre alle 17 il Teatro Cosquillas presenterà Terra!, spettacolo nato da un’esperienza di teatro educativo e che vede in scena la presenza di 25 attori.

Alle 18 poi il collettivo Jennifer Rosa, con la coreografa Chiara Bortoli, presenterà la sua performance di danza urbana A different you.

In serata si potrà scegliere fra due spettacoli teatrali e due concerti: in teatro vedremo alle 20.30 Shoe di Matteo Maffesanti, in cui decine di paia di scarpe abbandonate tracciano diversi percorsi di vita, e alle 23 Antonio Tassinari con il suo Il Pagliaccio degli Schiaffi, tragico emblema della crisi esistenziale che medita sulle contraddizioni umane e denuncia le miserie del mondo; a partire dalle 21.20 sul versante concerti, ai Not the Pilot, band ispirata a e da Walt Whitman, seguiranno le delicate sonorità di Comaneci, band molto apprezzata a livello nazionale e internazionale.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi