23 aprile 2013 - Ferrara, Cento, Cultura e Spettacoli

Da Cento a Pechino, l'arte di Aligi Sassu

Ferrara - Oggi il dipinto della Galleria d'Arte Moderna Aroldo Bonzagni di Cento ALIGI SASSU (1912 - 2000), Pionieri a Pechino, 1957 (inv.439) Olio su tela, cm 98 x 78 (con cornice cm. 103 x 125) Valore assicurativo 100.000,00 euro di proprietà Comune di Cento, è partito per il Central Academy of Arts Museum di Pechino dove si terrà la mostra antologica dedicata all'artista italiano.

L'importante prestito si motiva per il fatto che l'opera della Galleria d'Arte Moderna di Cento è il bozzetto di un quadro molto più grande (cm 233 x 190) che si trova nel museo cinese. L'opera centese di Sassu venne donata alla Galleria Bonzagni direttamente dall'autore tramite Elva Bonzagni.

La mostra di Pechino traccia il percorso artistico di Sassu dal periodo Futurista al periodo Realista. Aligi Sassu è uno dei maggiori esponenti dell'arte italiana del XX secolo. Le sue opere si trovano in luoghi fra i più significativi al mondo, dai più importanti musei italiani, alla sede del Parlamento Europeo a Bruxelles e sue sculture si trovano in alcune piazze di Milano, sua città natale. Aligi Sassu, a capo di una delegazione di 6 pittori italiani, visitò la Cina nel 1956 e qui espose sue opere.

Questa mostra, che si terrà nel maggio 2013 nel Museo di Pechino, sarà la più importante retrospettiva per celebrare il centenario della nascita dell'artista. La mostra è composta di 160 opere tra dipinti, sculture, ceramiche e materiale documentario.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.