18 aprile 2013 - Ferrara, Cento, Cronaca, Economia & Lavoro

Cento: sulle strade si torna alla normalità

Ferrara - A seguito degli incontri che si sono svolti fra l’Amministrazione Comunale ed ICA, concessionario della sosta a pagamento, allargata anche alle Associazioni del Commercio, il Comune di Cento rende noto che dal 2 maggio prossimo riprende la sosta a pagamento in parte del centro storico della città.

Le aree di sosta a pagamento riguarderanno: Piazzale Bonzagni, Via Guercino lato Piazzale Bonzagni, Via Provenzali, Piazza Alba Regia (all’interno dell’ex ghetto), Via Malagodi, Via Vittorio Veneto e parcheggio di Via Vittorio Veneto, all’incrocio con Falzoni Gallerani.

Le restanti vie, la cui sosta era prevista a pagamento, saranno a sosta libera, nell’intento di favorire il commercio vicinale, con particolare riferimento alle via più colpite dal terremoto, ovvero: Via Donati, Via Cremonino, Via U.Bassi (tutta), C.so Guercino lato Rocca e Via Baruffaldi.

La sosta libera funzionerà chiedendo la massima collaborazione dei cittadini nel non abusare della permanenza negli stalli, per consentirne un ampia fruizione.

Al fine di permettere la realizzazione delle strisce nelle vie dalle modifiche, è disposto un divieto di sosta nella giornata di lunedì 22 aprile, a Piazzale Bonzagni e Piazza Alba Regia (ex Ghetto) e nella giornata di martedì 23 aprile in Via Donati, Cremonino, U.Bassi, C.so Guercino lato Rocca e Via Baruffaldi. Contestualmente sarà ridisegnato Piazzale Bonzagni per eliminare l’attuale difficoltà di accesso.

Si rammenta infine che, ormai da molte settimane sono state rimosse le transenne che impedivano la circolazione stradale nelle vie principali del centro storico, Guercino, Provenzali, Campagnoli, Baruffaldi e pertanto si chiede alla cittadinanza la massima collaborazione, facendo riferimento e rispettando la normale segnaletica stradale presente in loco, con particolare riguardo ai divieti imposti al fine di favorire il ritorno alla normalità e prevenire situazioni di traffico e sosta selvaggia.

Il Comando della Polizia Municipale fa presente che in questi mesi si è adottata una particolare tolleranza rispetto alle infrazioni al Codice della Strada per accompagnare i difficili momenti di disagio post terremoto. Si rende ora necessario intraprendere un percorso di ritorno alla normalità anche dal punto di vista dei controlli.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.