16 aprile 2013 - Ferrara, Cronaca, Terremoto Emilia

In Regione il progetto per ricostruire l'Aquilone

Ferrara - La Giunta comunale di Ferrara inoltrerà nei prossimi giorni alla Regione Emilia Romagna la domanda di finanziamento per il progetto della nuova sede della scuola d'infanzia comunale Aquilone, irrimediabilmente dannegiata nel terremoto dello scorso maggio.

La struttura sorgerà a fianco del nido comunale Costa di via Praga, per dar vita a una struttura accorpata ospitante i due diversi servizi educativi.

A seguito di verifiche e valutazioni, i tecnici dell'Amministrazione comunale hanno infatti ritenuto più funzionale e vantaggiosa l'ipotesi della costruzione ex novo di una struttura in grado di ospitare i cento allievi dell'Aquilone. Inoltre, tenendo conto anche dell'ordinanza n.20 emanata il 19 febbraio scorso dal Presidente della Regione Emilia Romagna, che prescrizive di localizzare le nuove strutture scolastiche nei pressi di quelle esistenti per promuoverne l'integrazione funzionale, si è optato per l'accorpamento con il nido di via Praga, a breve distanza dalla vecchia sede dell'Aquilone, per poter continuare a rispondere alle esigenze di quell'area della città.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.