3 aprile 2013 - Ferrara, Agenda, Eventi

Siamo quello che mangiamo: a Ferrara torna il Misen

Ferrara - Conto alla rovescia per le buone forchette e gli appassionati di sagre: sabato 13 e domenica 14 aprile, al Quartiere fieristico di Ferrara, torna il Salone Nazionale delle Sagre.

Per il terzo anno consecutivo Ferrara torna ad essere vetrina per tutti gli eventi tipici nostrani, invitando gli “addetti ai lavori” e tutti i ghiottoni a gustare i piatti di oltre cento sagre enogastronomiche provenienti da tutta la penisola e trascorrere piacevolmente la giornata tra attrazioni, gare, dimostrazioni e convegni.

Da non perdere il “Primo Gran Galà della Salama da sugo”, “La sfoglia d’oro”, la “Grigliatona” e il “Gran Galà del Liscio”. Come consueto sarà riservata ai più piccoli un’area gonfiabili, dove giocare in sicurezza, mentre chi ama le sfide potrà partecipare ai tornei di calcio balilla e di freccette.

Tra le novità di questa edizione, la sezione speciale dedicata ai territori bagnati dal Po, che presenteranno le proprie tipicità legate alla tavola, all’arte, al turismo e al paesaggio.

Anche per il 2013 il Salone Nazionale delle Sagre si propone come un evento unico in Italia dove, con un solo biglietto di ingresso sarà possibile assaggiare prodotti tipici e particolarità gastronomiche provenienti da ogni angolo d’Italia.

Costo dell’ingresso 12 euro; biglietto ridotto 10 euro - scaricabile dal sito www.salonedellesagre.it Ingresso gratuito per i minori di 10 anni.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.