19 marzo 2013 - Ferrara, Cronaca, Economia & Lavoro

Comune di Ferrara: IMU in aumento

Ferrara - E' stato approvato stamani dalla Giunta e sarà presto sottoposto al vaglio del Consiglio comunale l'adeguamento delle aliquote Imu del Comune di Ferrara, approvate lo scorso 10 dicembre, alle disposizioni normative statali, adottate in seguito.

L'articolo 1 (comma 380, lettera g) della legge di stabilità n.228/2012, in vigore dall'1 gennaio scorso, prevede infatti che i Comuni possano solo aumentare e non diminuire (come fatto dal Comune di Ferrara) l'aliquota standard dello 0,76% applicabile agli immobili a uso produttivo.

Ciò obbligherà quindi il Comune di Ferrara a innalzare le aliquote finora fissate a tasso agevolato per gli immobili utilizzati per nuove attività o rilevati da un fallimento. L'atto di rettifica prevede l'innalzamento dallo 0,4% allo 0,76% dell'aliquota applicabile ai fabbricati del gruppo catastale D di nuova costruzione destinati all'insediamento di nuove attività produttive oppure acquistati da un fallimento o da altra procedura concorsuale e destinati all'insediamento di nuove attività produttive.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.