13 febbraio 2013 - Ferrara, Cento, Agenda, Cronaca, Eventi

Silenzio energetico a Ferrara per "M'illumino di Meno"

Ferrara - Il Comune di Ferrara aderisce anche quest'anno all'iniziativa "M'illumino di meno" con lo spegnimento dell’illuminazione dalle 18.00 alle 19.30 in diversi punti della città. In particolare si spegneranno gli impianti di illuminazione pubblica delle mura (ad eccezione di via Bacchelli), di piazza XXIV Maggio (illuminazione artistica dell'acquedotto monumentale), della Galleria Matteotti, di corso Martiri della Libertà e di piazza Trento Trieste (compresa l'illuminazione artistica della facciata del Duomo e del campanile).

M’illumino di Meno, la celebre campagna radiofonica sul Risparmio Energetico, lanciata da Caterpillar, Radio2, dopo aver spento simbolicamente mezza Europa e acceso tricolori puliti in tutta Italia, è giunta alla sua nona edizione e continua a raccogliere consensi.

Un consumo energetico più efficiente e sostenibile, è l’obiettivo di questa celebre giornata, durante la quale tutti sono invitati ad aderire al simbolico “silenzio energetico”, in nome della sostenibilità, spegnendo monumenti, piazze, vetrine, uffici, aule e private abitazioni.

Aderiranno al "silenzio energetico" i negozi Coop, quelli Despar, diversi negozi del centro, bar, ristoranti e luoghi d'incontro (centri sociali e spazi per bambini e famiglie), uffici ed aziende, l'Arpa, e l'Università di Ferrara.

Anche la Segest partecipa attivamente all'iniziativa. L'azienda di comunicazione ferrarese si distingue già dal 2006 con la certificazione ambiente e negli ultimi anni si è impegnata per abbassare la percentuale d'utilizzo delle auto aziendali - a favore delle biciclette - così come della carta, delle cartucce per le stampanti e delle penne.

Venerdì - inoltre - per gli addetti della società sarà una giornata speciale: tutti a lavoro con i mezzi pubblici, pranzo aziendale a km zero e - ovviamente - campagna di comunicazione sul tema.

In provincia aderiranno - fra gli altri - il Comune di Cento, che spegne le luci alla Rocca, simbolo della città e il Comune di Copparo.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.