27 gennaio 2013 - Ferrara, Comacchio, Cronaca

Furto d'auto: 9 mesi di reclusione per un comacchiese

Ferrara - Nella notte fra venerdì e sabato i Carabinieri di Comacchio hanno arrestato un quarantaquatrenne comacchiese per furto aggravato di autovettura

A seguito della degnalazione di un cittadino i militari sono intervenuti in via dei Fiocinini, a Comacchio: qui un uomo, armato di piede di porco, stava tentando di rubare la sua l'autovettura, che egli stesso aveva parcheggiato e chiusa a chiave.

Il proprietario aveva infatti visto l'uomo, identificato poi come M.F., pregiudicato, prima cercare di aprire la portiera per poi rompere il finestrino posteriore del suo SUV per introdursi nell'abitacolo a rovistare.

Accortosi di quanto stesse accadendo, quindi, il proprietario ha fatto scattare la chiusura centralizzata ed i lampeggiatori di emergenza, senza che l’intruso se ne accorgesse.

Giunti sul posto, i militari hanno potuto constatare che il vetro posteriore destro era stato infranto ed i relativi frammenti erano sparsi nell’abitacolo e sulla strada; la porta ed il parafanghi posteriore destro in corrispondenza della chiusura presentavano graffi ed ammaccature che collimavano con piede di porco.

Una volta in caserma, M.F. veniva dichiarato in arresto poiché sorpreso nella flagranza del reato di furto aggravato ai danni del SUV di proprietà del giovane che aveva richiesto l’intervento dell’Arma: il quarantaquattrenne ha cercato di resistere all'arresto, scagliandosi contro i carabinieri e minacciandoli di morte.

L’uomo è stato trattenuto, su disposizione del P.M. presso le Camere di sicurezza della Compagnia dei Carabinieri di Comacchio fino a ieri mattina, quando l’uomo è stato portato davanti al Tribunale di Ferrara e condannato a 9 mesi di reclusione, che conterà presso il carcere dell'Arginone di Ferrara.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.