25 gennaio 2013 - Ferrara, Cento, Agenda, Eventi, Politica

Elezioni e Carnevale di Cento: si può fare

Ferrara - Si è svolto ieri l’incontro del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto di Ferrara, Provvidenza Raimondo, circa lo svolgimento del Carnevale di Cento nella domenica delle Elezioni Politiche.

Il Sindaco della città, Piero Lodi, si è dichiarato soddisfatto del clima positivo di grande collaborazione tra le Istituzioni coinvolte, che hanno dimostrato voglia e capacità di lavorare assieme per garantire la riuscita dell’edizione 2013 del “Carnevale di Cento”.

In questo clima di collaborazione si sono dunque individuate una serie di misure preventive finalizzate a scongiurare tutti i possibili disagi alla cittadinanza per lo svolgimento concomitante del Carnevale e delle Elezioni Politiche per la giornata di domenica 24 febbraio 2013.

Il Comitato Provinciale ha infatti condiviso e fatto proprio uno schema di gestione della viabilità dettagliato e predisposto dal Comune di Cento, garantendo che nessuna strada, fatta eccezione per il circuito destinato al Carnevale, venga privata di accesso. Per i residenti all’interno del circuito sarà predisposto un pass nominativo che eviti loro il disagio di dover esibire un documento d’identità.

Alla luce del vigente dettato normativo che impone “silenzio elettorale” il Comitato Provinciale, le associazioni carnevalesche e l’ente organizzatore del carnevale hanno stabilito che, nella domenica delle elezioni, non sarà collocata sui carri nessuna maschera che possa far riferimento a personaggi del mondo politico nazionale.

Le maschere dei personaggi politici non saranno oscurate ma rimosse o sostituite dal carro in questione, senza che le associazioni carnevalesche subiscano penalità alcuna, in quanto la sfilata del 24 febbraio non sarà oggetto di giudizio ai fini della gara ma solo una giornata di festa consacrata al divertimento.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.