22 dicembre 2012 - Ferrara, Cronaca

Rapinò una prostituta: in manette

Ferrara - Gli agenti della Squadra Mobile di Ferrara hanno arrestato il 20 dicembre scorso un cittadino marocchino trentaduenne residente a Finale Emilia per una rapina ai danni di una prostituta lo scorso ottobre (leggi articolo).

Nella tarda serata di quel giorno, infatti, Volante della Questura di Ferrara - mentre transitava nella via Ferraresi - veniva contatta da una cittadina rumena di 23 anni che riferiva di essere stata rapinata da un uomo di colore con il quale si era appena appartata per consumare un rapporto sessuale, precedentemente pattuito al prezzo di 30 euro.

Al termine del rapporto l’individuo aveva minacciato la donna puntandole un coltello alla gola e costringendola a consegnargli il denaro contenuto nella borsa. La prostituta era riuscita ad annotare parte della targa dell’auto su cui viaggiava il malfattore, fornendola conseguentemente agli inquirenti.

Questi riuscivano, dopo le prime indagini, ad individuarne l’intestatario e da accertamenti sulle utenze telefoniche hanno potuto accertare la presenza dell’extracomunitario nella zona ove era avvenuta la rapina nel giorno e nell’ora riferito dalla ragazza.

A seguito di tali risultanze quindi M.A. è stato arrestato a Finale Emilia come da ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’Autorità Giudiziaria.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.