18 dicembre 2012 - Ferrara, Cronaca

Lotta ai parcheggiatori abusivi a Ferrara

Ferrara - In un'operazione di contrasto all'abusivismo nei parcheggi comunali tenutasi sabato scorso la Polizia Municipale di Ferrara Masi Torello e Voghiera ha contestato lo svolgimento abusivo dell'attività di parcheggiatore a 5 persone, tutte di origine nigeriana.

L'intervento ha visto l'impegno di due Ufficiali e tre Agenti nei nei parcheggi di piazza Travaglio, via Previati, via Cortevecchia e nel parcheggio San Guglielmo. In questi luoghi le persone poi individuate non si limitavano a questuare, ma indicavano lo stallo di sosta libero, si avvicinavano alla colonnina del ticket per istruire sulle modalità di pagamento e chiedevano in cambio monete per il servizio svolto.

Al momento dell'identificazione quattro di loro sono risultate regolarmente presenti sul territorio nazionale, mentre all'ultima, sprovvista al momento di permesso di soggiorno, è stato notificato l'invito a presentarsi in Questura.

Gli individui erano già da qualche tempo sotto l'osservazione della Polizia Municipale che, attraverso controlli mirati nei parcheggi e coadiuvata dalle segnalazioni della società concessionaria Ferrara Tua, ha potuto infine contestare loro la violazione al Codice della strada per un totale di 3.630 euro.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.