10 dicembre 2012 - Ferrara, Cronaca

Gli auguri del Prefetto di Ferrara

Ferrara - Il Prefetto di Ferrara, dott.ssa Provvidenza Raimondo, con l’approssimarsi delle festività di fine anno, invia i suoi auguri.

Ecco il testo integrale della comunicazione giunta in redazione:

"L'importante ricorrenza delle festività natalizie mi offre l'occasione per esprimere la mia vicinanza, anche in relazione al difficile momento congiunturale e alla prospettiva di intenso lavoro che ci attende nella ricostruzione, alle Autorità civili, militari e religiose, ai rappresentanti delle Amministrazioni locali, della Magistratura, dell'Università degli Studi, ai Titolari dei pubblici uffici, agli Organi di informazione, agli esponenti dell'imprenditoria e del lavoro in tutte le sue articolazioni, al mondo della cultura e dell'arte, alle associazioni, al volontariato e a tutta la Comunità del territorio provinciale.

Un particolare augurio va soprattutto alle Forze dell'Ordine ed ai Vigili del Fuoco, il cui impegno, in quest'anno particolarmente critico ha richiesto grande sacrificio e profonda dedizione, per garantire sicurezza e tranquillità alla popolazione. Abbiamo vissuto un anno denso di difficoltà, ma sempre affrontate con grande responsabilità da parte di tutte le Istituzioni, in piena sinergia e spirito di collaborazione.

In questo contesto di grave austerità che richiede un comune sentire affido a questa missiva gli auguri più cordiali di Buon Natale e sereno anno nuovo ribadendo i miei sentimenti di fiducia e rinnovato impegno per il futuro di questo territorio che confido saprà, grazie alla forza dei valori ed alla capacità che connota la Comunità tutta, affrontare al meglio la complessità dell'attuale fase che la provincia di Ferrara ed il Paese sta vivendo."

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.