21 novembre 2012 - Ferrara, Cronaca, Politica

Il 4 dicembre al voto gli studenti di UniFe

Ferrara - Il 4 dicembre si terranno le elezioni studentesche universitarie dell'Ateneo di Ferrara e la Rete Universitaria Attiva (R.U.A.) - UDU Ferrara, in una nota alla stampa spiega le ragioni della sua inarrestabile attività.

"Questo Anno Accademico, è importante per noi e per tutta la rappresentanza studentesca: in un momento importante per la partecipazione e la rappresentanza degli studenti. Nell'ultimo biennio ci siamo impegnati a portare avanti il nostro programma politico studentesco ottenendo anche dei risultati positivi, come la suddivisione in 4 rate delle tasse universitarie, per agevolare quegli studenti lavoratori e quelle famiglie che oggi vivono un momento di totale crisi economica. Abbiamo poi contribuito con i nostri rappresentanti a scrivere lo statuto di Unife, come prevedeva la legge Gelmini e abbiamo fatto approvare la Carta dei Diritti Degli Studenti. Abbiamo inoltre fatto una convenzione con l'amministrazione comunale per gli sconti per i parcheggi a pagamento non solo nei pressi dell'università ma anche in centro per agevolare tutti gli studenti universitari e molto altro".

La RUA, credendo che la partecipazione studentesca passi anche dal divertimento e dal confronto, propone incontri dedicati nelle serate di venerdì 24 e 30 novembre al Gallery, nella cornice della sala ex-borsa in Via Ercole d'Este.

Queste "Unconventional University Night" si svolgeranno dalle 19:30 alle 24:00 con "l'aperitivo Universitario più grande che Ferrara abbia mai ospitato", come lo definiscono i rappresenatti del sindacato studentesco, organizzato direttamente dagli studenti e dalla Rete Universitaria Attiva, insieme a Dario Vignali e Beppe Baldi.

"Durante gli eventi saranno sempre presenti tutti i nostri candidati al Consiglio degli Studenti ed ai vari Corsi di Laurea e di Scuola, in modo che ci si possa non solo divertire fare conoscenza e scambiare esperienze - aggiungono gli studenti - ma soprattutto si possano conoscere i nostri candidati ed interloquire con loro sulle problematiche dell'università, che faremo nostre e porteremo negli organi di competenza, e, al contempo potremo anche esporre non solo il nostro programma elettorale per il prossimo biennio ma anche far conoscere ciò che negli ultimi anni RUA con i propri rappresentanti ha fatto per migliorare il nostro Ateneo e la vita degli studenti".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.