22 ottobre 2012 - Ferrara, Cronaca

Borgo Punta: inseguimento e spari

Attimi di paura nel tranquillo quartiere di Ferrara

Ferrara - Un pomeriggio davvero fuori dal normale quello vissuto ieri dagli abitanti del tranquillo quartiere di Borgo Punta.

Un'auto in corsa su viale Cavour è stata segnalata al 113 pechè non si fermava ai semafori, il primo quello di fronte alla Caserma della Guardia di Finanza. L'auto, una Fiat Marea con a bordo 4 persone, è stata quindi intercettata da una pattuglia della Polizia che l'ha inseguita, mentre venivano allertate tutte le forze dell'ordine.

La Marea è quindi passata in Corso Biagio Rossetti, arrivando a Piazzale San Giovanni per poi dirigersi verso Borgo Punta, mentre la Guradia di Finanza e la Polizia erano ancora alle sue calcagne.

Per sfuggire l'utilitaria manteneva una velocità piuttosto sostenuta, ha sbandato, il guidatore probabilmente ne ha perso il controllo e ha scontrato il marciapiede, la forza dell'impatto ha addirittura abbattuto un cartello stradale che è volato via.

L'auto ha fatto una carambola per fermarsi in mezzo alla strada e a quel punto gli occupanti hanno tentato la fuga: la pattuglia delle Fiamme Gialle era però già di fianco a loro e due uomini e una donna sono stati immediatamente fermati, mentre l'uomo alla guida ha tentato la fuga: i finanzieri gli hanno ordinato di fermarsi, cominciando ad inseguirlo mentre gli agenti della Polizia hanno sparato in aria diversi colpi di pistola.

L'uomo non si è fermato, ha continuato a fuggire e nel tentativo di scavalcare un'inferriata si è ferito, in maniera piuttosto grave.

Il bilancio è di due feriti: il fuggitivo appunto, trasportato a Cona ed operato ad una gamba, pare si sia provocato una lesione all'arteria femorale, e un finanziere che si è procurato una lesione al braccio durante l'inseguimento, curato nello stesso ospedale.

Al momento sono in fase di verifica l'identità dei quattro fermati e i motivi della loro folle fuga, non si esclude che il guidatore fosse in stato di ebbrezza. Alle indagini collaborano in pool i Carabinieri, la Polizia e la Guardia di Finanza di Ferrara. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.