17 ottobre 2012 - Ferrara, Cronaca

Controllo del territorio per i Carabinieri di Ferrara

Ferrara - Nei giorni scorsi i Carabinieri del Comando di Ferrara hanno avuto parecchio da fare, sia fra le mura cittadine che fuori. Sei le denunce per per guida in stato di ebbrezza e confisca della patente: si tratta di uomini italiani, meno un cittadino romeno nato nel 1990, fra i 42 e i 23 anni.

Un secondo cittadino rumeno del 1969, D.P., sorpreso alla guida in evidente stato d'ebbrezza si e’ rifiutato di effettuare l’accertamento alcolemico e per questo, oltre al ritiro della patente, gli è stata anche sequestrata l'automobile.

Ancora, in via Modena, durante un controllo alla circolazione stradale, i militari hanno fermato un’autovettura condotta da C.R.V., rumeno  del 1983, e insospettiti dall’atteggiamento dell’autista, hanno proceduto alla perquisizione del veicolo. Nel bagagliaio hanno trovato 3 cutter, 2 tenaglie, 3 lame di cutter e vari arnesi atti allo scasso: tutta la merce e’ stata posta sotto sequestro mentre l’autista e’ stato denunciato per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

In un'altra perquisizione, un cittadino nigeriano del 1989, K.K., e’ stato trovato in possesso di un pc portatile risultato rubato da un locale pubblico di via Carlo Mayr qualche giorno prima: il computer e’ stato opportunamente sequestrato per la restituzione al legittimo proprietario mentre l’extracomunitario è stato denunciato per il reato di ricettazione.  

Durante i controlli i militari sono intervenuti anche in Porta Reno, presso il negozio all’insegna “Acqua e Sapone”, dove il personale della sicurezza aveva sorpreso e bloccato una donnache aveva sottratto dei prodotti di cosmesi, nascondendoli nella sua borsa: G.L. ferrarese del 1972, aveva oltrepassato le casse pagando solamente un prodotto e nascondendo gli altri per un valore complessivo di circa 90 euro. I carabinieri hanno restituito quanto sottratto alla responsabile del punto vendita e denuncito per furto la donna.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, in una serie di controlli finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno proceduto al controllo ed all’ispezione di due autoveicoli con a bordo rispettivamente 4 e 2 ragazzi dell’età media tra i 18 ed i 22 anni. Nella prima autovettura sono state rinvenute 2 dosi di cocaina, opportunamente sequestrate ed il proprietario, G.M, ferrarese del 1990, che si è dichiarato proprietario di quanto rinvenuto, è stato segnalato alla Prefetturaper uso personale di sostanze stupefacenti, con immediato ritiro della patente di guida.

Nel controllo effettuato sulla seconda autovettura, è stata invece rinvenuta a carico di C.M., ferrarese del 1993, un involucro di marijuana mentre una dose di cocaina ed una di marijuana sono state trovate a carico di G.G., amico e passeggero, ferrarese del 1993. A C.M. è stata sequestrata la patente di guida con segnalazione alla Prefettura, anche per lui, quale assuntore di sostanze stupefacenti

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.