31 maggio 2019 - Eventi

La magia del vintage a Ravenna con “La Pulce d’Acqua”

Il 2 giugno torna la mostra-mercato dell’usato nella darsena di città

Domenica 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, torna in Darsena “La Pulce d’Acqua”! Una nuova opportunità per ravennati e turisti di vivere a pieno la Darsena di città, immergendosi nella magia del vintage, con la possibilità di acquistare a prezzi contenutissimi libri, bijoux, oggettistica, abbigliamento, giochi, e tanto altro; pezzi unici e spesso introvabili.

 

Risparmio e riutilizzo per non sprecare e dare nuova vita agli oggetti.

La filosofia dei Mercatini de La Pulce è quella di unire al risparmio la cultura del riutilizzo, oggi di fondamentale importanza per arginare lo spreco incessante di risorse e tutelare l'ambiente.

L’evento è aperto a tutti i privati cittadini che desiderano svuotare cantine, soffitte e armadi dagli oggetti che non usano più, ma che possono essere utili ad altri, innescando un circolo virtuoso e allungando la vita degli oggetti.

L'ingresso per i visitatori è gratuito.

Per tutte le informazioni: www.pulcedacqua.it

 

Dove e quando

Darsena di Ravenna, da via Cavalcoli a via Zara (dal 2020 sarà estesa anche a via Antico Squero). Domenica 2 giugno, dalle 10 alle 20.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.