5 maggio 2017 - Eventi

Ancora un appuntamento con "La Pulce nel Baule"

Il mercato dell'usato nel parcheggio del Pala De André a Ravenna, il 7 maggio

Una nuova occasione per fare affari e... rifarsi l’armadio in vista dell’estate: domenica 7 maggio, nel piazzale del Pala de André a Ravenna, nuova edizione per il Mercato dell’Usato “La Pulce nel Baule” con finalità di recupero, riciclo e riuso, che ogni edizione richiama migliaia e migliaia di visitatori. Apertura dalle 8.30 alle 17.30, ingresso per il pubblico gratuito.

Al Mercatino della Pulce si trova in vendita davvero di tutto: vinili e cd introvabili per gli amanti della musica; giochi d’epoca per i più curiosi; riviste e libri per i collezionisti; sneakers e abbigliamento, stoffe e vestiti etnici, biciclette, racchette da tennis e tanto altro per gli sportivi, manufatti e attrezzi per gli artigiani, accessori di ogni sorta. Tutti possono trovare la loro grande occasione tra le bancarelle al Pala De André, e tutti i venditori hanno così la possibilità di liberarsi degli oggetti inutilizzati stivati in cantina e mansarda. Spazio come sempre anche all’associazionismo, con le bancarelle gestite dai volontari.

 

Continua inoltre “Facce da Baule”, il primo divertente “non-concorso fotografico” dedicato agli espositori e ai visitatori. Chiunque può scattare foto durante “La Pulce nel Baule” e caricarle nell'apposita area del sito www.lapulcenebaule.it (fino a 5 immagini, max. 2,5 Mb). Lo scatto più simpatico, bello o interessante verrà premiato con una piazzola gratuita per l’edizione successiva, o in alternativa un libro di pregio.

 

 

Per tutte le info 335.6540559, www.lapulcenelbaule.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi

Le notizie più lette degli ultimi tre anni