14 dicembre 2019 - Cronaca, Natale

Attivato lo Sportello Spid per ottenere gratuitamente l'identità digitale

Tutte le informazioni

I cittadini ferraresi hanno una nuova opportunità: ottenere gratuitamente un'identità digitale SPID dalla propria società in-house Lepida ScpA, grazie al nuovo servizio LepidaID (https://id.lepida.it).

Si tratta di una novità molto importante, fortemente voluta dall'Amministrazione Comunale di Ferrara insieme alla Regione e agli altri Enti pubblici dell'Emilia Romagna, per garantire ai propri cittadini l'opportunità di ottenere una identità SPID in grado di accompagnare e sostenere un accesso inclusivo ai servizi digitali.

Cos'è l'identità digitale SPID:

I vantaggi delle nuove identità SPID Lepida ID sono molteplici, si tratta di una identità digitale valida a livello nazione per tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione, oltre che per quelli privati aderenti a SPID, utilizzabile da computer, tablet e smartphone.

Ottenere una identità digitale Spid LepidaID è semplice e gratuito: i cittadini potranno pre-registrarsi sul sito https://id.lepida.it alla voce 'Come averlo - Registrati online' e poi recarsi (previo appuntamento) allo sportello SPID del Comune per il riconoscimento presso la Biblioteca Giorgio Bassani,  in via Grosoli, 42 (Barco, Ferrara).

Questi i contatti per appuntamenti: tel. 0532 797414 oppure e-mail a:bassanispid@comune.fe.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.