10 ottobre 2019 - Comacchio, Eventi

Ultimo weekend della Sagra dell'anguilla con Igles Corelli

Imperdibile cooking show sabato 12 ottobre in Piazza Trepponti

Week-end conclusivo per la XXI edizione della Sagra dell’Anguilla, la cui organizzazione è stata affidata per il secondo anno consecutivo dal Comune di Comacchio all’ACD San Giuseppe, la quale si avvale della preziosa collaborazione di Visit Comacchio e Po Delta Tourism. Una sagra che ha fatto il pienone di turisti, che hanno affollato la cittadina e lo stand gastronomico di Argine Fattibello (aperto sabato e domenica dalle 11 alle 15 e dalle 18 alle 22), e che questo fine settimana chiuderà con il botto!

Sabato 12 alle ore 15.00 in Piazzetta Trepponti infatti ci sarà un imperdibile appuntamento con il cooking show di Igles Corelli, uno dei maestri indiscussi della cucina italiana, arrivato alla ribalta nazionale tra gli anni ottanta e novanta come chef dell’ormai mitico ristorante “Il Trigabolo” di Argenta. “È sempre un piacere ritornare a Comacchio” – ha dichiarato lo chef – “Tanti ricordi d’infanzia, il fascino delle valli, la pesca dell’anguilla con il nonno, gli amici e i piatti di pesce e selvaggina sulla cucina economica o alla griglia. Anche se il mio lavoro mi porta lontano, questa parte d’Italia è sempre con me”. Corelli preparerà un risotto all'anguilla e mela verde, guanciale di mora romagnola croccante. Insieme a lui le telecamere di Gambero Rosso Tv, che realizzerà uno speciale sulla cittadina lagunare, per farne conoscere le bellezze tramite immagini e incontri con istituzioni e operatori locali.
Sempre sabato alle ore 16, presso il Museo Delta Antico, un interessante incontro su Storia e unicità dei vini delle sabbie, a cura della dott.ssa Gabriella Rossi, Associazione Italiana Sommelier - Delegazione di Ferrara.

Domenica 13, ultima giornata di Sagra, si aprirà con la performance di danza e fitness a cura de La bottega degli Artisti e Asd Muovidea alle ore 11 in Piazzetta Trepponti. 
Al pomeriggio, l’attenzione sarà tutta per la finale della gara dei Mamalucchi, le tradizionali imbarcazioni condotte da abili barcaioli comacchiesi, che si svolgerà alle ore 17.30. A contendersi il titolo  Giuseppe Carli, Filippo Sambi, Lorenzo Nigro e Nazzareno Valenti. Sarà un momento di festa anche per i bambini: verranno infatti premiati i giovanissimi partecipanti alla gara di mamalucco a doppio paradello svoltasi domenica29 settembre - Alessandro Buzzi e Alex Luciani (primi classificati) e Matteo Carli e Nicola Guidi (secondi classificati) – e verrà eseguita una dimostrazione pratica.
A scaldare il pubblico prima della gara ci penserà l’Associazione di Teatro Dialettale Al Batal, che dalle ore 16 interagirà con il pubblico con la sua “A scuola di dialetto”, per dare l’opportunità a tutti i turisti presenti di calarsi completamente nell’atmosfera comacchiese.

Continuano durante tutto il weekend anche le tantissime escursioni tra centro storico e la spettacolare natura di inizio autunno del Parco del Delta del Po, come “Comacchio, a spasso fra storia e curiosità” (sabato ore 17 – domenica ore 11.30) o “La finestra dei fenicotteri” (sabato e domenica ore 9.30, 11.30, 15.00, 17.00).

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.