8 ottobre 2019 - Comacchio, Cronaca

Claudio Balboni nominato nuovo direttore dell'Ospedale del Delta

Il medico ferrarese prende il posto dello scomparso Pierluigi La Porta

L’Azienda USL ha nominato il nuovo direttore sanitario dell’ospedale del Delta: è il medico ferrarese Claudio Balboni. 56 anni, residente a Ferrara, che lascia la direzione medica dell’ Azienda ULSS 9 Scaligera di Verona per prendere le redini dell’ospedale del Delta, in un momento chiave della riorganizzazione ospedaliera in ambito provinciale e regionale.

    Negli ultimi due anni Claudio Balboni ha rivestito l’incarico di sostituto del Direttore della Direzione Medica Ospedaliera degli Ospedali di Legnago e Bovolone. Seguiva inoltre in maniera specifica la gestione delle relazioni con i cittadini in tema di segnalazioni URP e risarcimento danni;  rischio clinico e sicurezza del paziente,  l’attività di Polizia Mortuaria Ospedaliera ed i rapporti col Coordinamento Trapianti d’organo.

    Balboni vanta anche esperienza universitaria come Professore a Contratto di “Organizzazione del sistema sanitario e legislazione sanitaria” all’Università degli Studi di Verona – Sede di Legnago, dal 2014 a tutt’oggi.

La direzione sanitaria dell’AUSL saluta con soddisfazione l’arrivo di Balboni in Azienda: “Un professionista competente e affermato - afferma Nicoletta Natalini, Direttrice Sanitaria dell’Azienda USL di Ferrara - che insieme ai colleghi professionisti della Direzione Medica degli altri ospedali distrettuali contribuirè a ridisegnare l’organizzazione ospedaliera ferrarese. E’ in servizio dallo scorso primo ottobre e già dai primi giorni di lavoro ha creato un ottimo clima interno, in team con la direzione infermieristica dell’ospedale Rita Sfargeri, con i direttori dell’U.O. dell’Ospedale e con la Direttrice del Distretto Sud Est, Dott.ssa Romana Bacchi.”.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.