4 gennaio 2018 - Comacchio, Cronaca

Minaccia due donne con un coltello, denunciato 62enne

Per minaccia aggravata

Ieri, i Carabinieri del N.O.R.M. di Comacchio hanno denunciato in stato di libertà per minacciata aggravata un pescatore 62enne residente a Lagosanto. Alle precedenti ore 12:00 circa, i militari sono intervenuti in Lido di Pomposa dove poco prima l’indagato aveva minacciato, con utilizzo di un coltello, due donne del luogo, per dissidi esistenti tra i tre. Con la perquisizione del veicolo del 62enne è stato ritrovato il coltello utilizzato per minacciare le due donne che è stato sottoposto a sequestro penale.

 

Verso le ore 19:15 di ieri, a Codigoro, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà per il reato di minaccia aggravata un operaio 26enne residente a Lagosanto. I militari, intervenuti su richiesta dell’anziana madre dell’indagato, sono giunti presso l’abitazione di questa dove il figlio, poco prima, per annosi dissidi esistenti tra i due, l’aveva minacciata con un coltello che è stato trovato dagli operanti a seguito di perquisizione e sottoposto a sequestro penale.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.