28 luglio 2017 - Comacchio, Cultura e Spettacoli

“Tuck&Patti” protagonisti al Festival Comacchio Jazz

Poi il Dean Brown & Dave Weckl Project, insieme a Maurizio Rolli

Importanti appuntamenti per il Festival Comacchio Jazz. Domenica 13 agosto alle 21, all'Arena di Palazzo Bellini di Comacchio, si terrà il primo appuntamento del Festival Comacchio Jazz, che dal 2014 ha portato a Comacchio alcuni dei più grandi artisti del panorama jazz italiano e internazionale. In questa nuova edizione, la manifestazione ospita due concerti con artisti d’oltreoceano che hanno scritto e che continuano a scrivere la storia della musica contemporanea, spiegano i promotori dell'evento.
Protagonisti del 13 agosto, i grandi Tuck Andress e Patti Cathcart, noti al pubblico come “Tuck&Patti”: un affascinante duo americano, nell’arte e nella vita (sono insieme dal ’78). Lui, incredibile chitarrista jazz e padrone di una tecnica che gli permette di suonare contemporaneamente accordi, linee di basso e melodie; lei, vocalist di scuola gospel, che sa viaggiare con vibrante intensità fra soul, R&B e jazz grazie alle sue grandi doti liriche.
Insieme costituiscono una formidabile macchina musicale dalle trame fluide ed eclettiche, in grado di avventurarsi fra i generi più diversi, dal rock alla bossanova, fino al pop, con un approccio originale e coinvolgente: celebri le loro versioni di “Time AfterTime” di Cindy Lauper ed “Europa” di Santana. Un duo dalla rara complementarità che ha rappresentato e continua a rappresentare in una chiave insieme ariosa e minimalista l'elegante eclettismo musicale della città nordcaliforniana San Francisco.
La loro è una dialettica contagiosa, studiata sin nei più minuti dettagli del bilanciamento sonoro, nella cangiante e ingegnosa trama ritmica. E illustra la peculiare visione spirituale e ottimistica di Tuck e Patti: una celebrazione dell'esistenza, un messaggio di amore e di armoniosa letizia che si apprezza sia nei brani di loro composizione, dalla struttura dinamica e dal colore e dal respiro di fondo gospelizzanti (tra cui "Everything's Gonna Be Alright", "Tears Of Joy" e l'assorto "Takes My Breath Away") come pure nelle personalizzate versioni di standard jazzistici quali "My Romance" e "Better Than Anything".

Il concerto è realizzato con la Direzione Artistica dell’Associazione Culturale Jazzlife.
Biglietto d'ingresso non numerato: euro 20 + diritti di prevendita. Disponibile la prevendita online su circuito e rivenditori autorizzati Ciaoticketshttp://www.ciaotickets.com/evento/concerto-tuck-patti
Biglietteria il giorno dello spettacolo dalle ore 18 nell’atrio dell’Arena di Palazzo Bellini. 

In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà presso la Sala Polivalente San Pietro con ingresso in via Agatopisto 7.
Il secondo appuntamento del Comacchio Jazz è per sabato 16 settembre con il Dean Brown & Dave Weckl Project, insieme a Maurizio Rolliper la prima volta insieme, tre musicisti formidabili che hanno fatto e stanno facendo la storia della musica jazz-rock-fusion. Venerdì 15 e sabato 16 settembre il trio sarà protagonista anche di un Workshop presso l’Holiday Park Spiaggia e Mare, aperto a tutti i musicisti: informazioni e prenotazioni al numero 3351340537.

INFO E CONTATTI
Domenica 13 agosto ore 21, Arena di Palazzo Bellini, Comacchio.
Info: 3351340537 – ingresso dalle ore 20.30 da Via Agatopisto, 5 – Biglietteria aperta dalle 18.00
Biglietto d'ingresso non numerato €20 + diritti di prevendita: posto unico non assegnato fino ad esaurimento disponibilità. 
Prevendita Ciaotickets: http://www.ciaotickets.com/evento/concerto-tuck-patti

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.