Eventi, ecco il cartellone estivo di Comacchio

Dalla musica al teatro, dalle mostre al cinema

L'estate sulla Riviera di Comacchio si accende con "Sogni d'arte 2017". Una ricca e variegata programmazione di eventi culturali di qualità, tra musica, teatro, mostre, cinema, spiega il Comune, "saprà catalizzare l'interesse dei turisti che già stanno trascorrendo le vacanze sul litorale comacchiese, ma saprà certamente anche entusiasmare quelli che vi soggiorneranno nel proseguo della stagione". Dopo lo spettacolo di chiusura del percorso "Liberi dalle Mafie" con Alessandro Gallo, (giovedì 8 giugno, alle 21 in sala polivalente San Pietro), il 17 giugno prossimo "sarà la sgargiante parata di barche in abito da sera a conquistare il centro storico di Comacchio. Anche quest'anno il Festival dei ragazzi, promosso dall'APT regionale lungo i 110 chilometri della Riviera, sarà animato dalle barche del Carnevale invernale, per dare forma ad un evento serale, sospeso tra fiaba e realtà in una cornice unica, come lo è quella dei canali lagunari. E questo è solo il preludio di un'estate che si preannuncia colma di soprese, perchè la seconda edizione della rassegna "Tra anguille e tarante" organizzata da Ravenna Festival, ancora una volta sotto la regia di Ambrogio Sparagna, punta a bissare il successo dello scorso anno, con una serie di spettacoli, in omaggio alle tradizioni popolari, che nel primo fine settimana di luglio avranno come protagonista un cantautore a tutto tondo, Luca Barbarossa.

L'artista romano si esibirà tra canti e danze popolari, accompagnato dai solisti dell'Orchestra Italiana diretta da Ambrogio Sparagna e dagli attori del gruppo teatrale comunitario "TemperaMenti".

Per informazioni si suggerisce di consultare il programma completo degli eventi, raggiungibile dalla home page del sito comunale all'indirizzowww.comune.comacchio.fe.it

 

Sogni d'arte è anche "Teatro estate 2017" con Massimiliano Venturi, direttore artistico delle riuscitissime rassegne invernali di "Comacchio a teatro" e di quelle dedicate ai ragazzi "Junior!" e "Teatri sull'acqua".

 

Il 14 luglio sarà inaugurata a Comacchio l'edizione 2017 di Emilia Romagna Festival, il ricchissimo cartellone di eventi culturali, che sbarcherà proprio a Comacchio con un'anteprima nazionale, "Frescobaldi renaissance", omaggio al grande compositore ferrarese. Le prime sei Toccate di Frescobaldi saranno eseguite da Ramin Bahrami, uno tra i più grandi pianisti al mondo. Appuntamento, ad ingresso gratuito, alle ore 21.30 nell'arena di Palazzo Bellini. Il 6 luglio, alle ore 6 prenderà il via dal Bagno Marrakech del Lido di Spina il programma dei "Concerti all'alba" in riva al mare.

 

Novità sensazionale della programmazione estiva sono indubbiamente i "Concerti in salina", luogo identitario per eccellenza, tornato lo scorso anno a nuova vita grazie al restauro conservativo della Torre Rossa e alla ripresa del ciclo produttivo del sale, in chiave turistica. Il primo concerto pomeridiano in salina, preceduto da visita guidata (a prenotazione obbligatoria), alle ore 17, avrà luogo il 21 luglio alle ore 18. In "Armonie d'arpa" si esibirà  Irene de Bartolo. Il 28 luglio e il 4 e 11 agosto si terranno gli altri concerti in salina già in calendario.

 

Due "Concerti a Comacchio" di primissimo piano, il 22 luglio, in piazzetta Trepponti ed il 29 luglio nel giardino del Museo Delta Antico, entrambi con inizio alle ore 21.30, faranno calare l'atmosfera propria dei grandi  eventi. Il primo dei due concerti, in collaborazione con Jazz Club di Ferrara e con il Mibact, porterà ai piedi del Trepponti 20 elementi, che hanno plasmato uno spettacolare laboratorio orchestrale, vincitore di numerosi premi, fra i quali il premio Siae 2017.

 

Mariella Nava, tra le cantautrici più apprezzate, si esibirà invece il 29 luglio, alle ore 21.30 nel giardino della Casa Museo "Remo Brindisi" del Lido di Spina. Il 25 luglio, in occasione del XXI anniversario della scomparsa del maestro Remo Brindisi, l'omonima Casa Museo del Lido di Spina ospiterà un concerto, con inizio alle ore 21.30 ad ingresso gratuito, dedicato alla musica e alla poesia di Fabrizio Dè Andrè.

 

Altri tre sono i concerti in programma nella casa trasformata in Museo proprio dal grande esponente delle arti figurate del Novecento, che nei giorni del mercoledì dal 19 luglio al 23 agosto diventerà anche speciale location per visite guidate con aperitivo. Nei giorni del giovedì invece, dal 22 giugno al 24 agosto, avranno luogo visite guidate  a tema, comprese nel biglietto di ingresso.

 

Appuntamento fisso nelle estati della Riviera di Comachio è senza dubbio il "Cinema sul Mare" con le pellicole d'autore selezionate dal video-maker Maurizio Cinti (DeltaCinematica). Si parte l'11 luglio dall'arena all'aperto allestita davanti al bagno Paradiso a Porto Garibaldi con la pellicola "Microbo & Gasolina".

 

Suspense per la terza edizione di "Note di settembre", che dopo aver portato a Comacchio dei fuoriclasse come Eugenio Finardi, Antonella Ruggiero, Nada, Mario Venuti ed altri, anche quest'anno dall'1 al 9 settembre non mancherà di stupire.

 

 

Il Comune di Comacchio ha fatto della cultura il motore trainante per la propria crescita e dopo l'ottimo piazzamento conseguito con la candidatura a capitale della cultura italiana per il 2018 e dopo l'attesa apertura del Museo Delta Antico, lo attesta ora la ricchissima programmazione di eventi culturali estivi".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.