14 giugno 2016 - Comacchio, Cronaca

"Tra Anguille e Tarante", aperte le iscrizioni ai laboratori di danza

Il 18 e 19 giugno la 48 ore tra musica e degustazioni, proposta dal Ravenna Festival

Sono aperte le iscrizioni, ricorda il Comune di Comacchio in una nota, ai laboratori di danza legati al grande evento proposto per il fine settimana da Ravenna Festival. L'iscrizione ai laboratori consentirà di partecipare allo spettacolo sul palco di sabato 18 giugno senza costi ulteriori. Il laboratorio dedicato alle Danze Popolari dal 15 al 17 giugno, dalle ore 19 alle ore 21 a Palazzo Bellini, spazierà dallo studio all'esecuzione di alcune tra le danze più tipiche della tradizione popolare italiana, con un'attenzione particolare rivolta alla Pizzica e alla Tamurriata. La partecipazione naturalmente è aperta a tutte le scuole di danza locali e a tutti gli appassionati di danze popolari. Le coreografie delle attività di laboratorio saranno curate da Francesca Trenta  (artista poliedrica con una esperienza di lungo corso nella diffusione del patrimonio coreutico tradizionale. Docente allo Ials di Roma, Francesca Trenta collabora con prestigiose istituzioni, tra le quali l'Accademia di Danza, il Parco della Musica, il Massimo di Palermo e l'Università Tor Vergata. L'iscrizione alle tre giornate di laboratorio (costo 30 euro) potrà essere effettuata contattando Mariarosa Valente (promozione@ravennafestival.org e tel. 342-1002345). Il laboratorio diverrà una piazza aperta alla narrazione popolare con racconti sul tema dell'acqua, all'interno della quale i partecipanti saranno protagonisti assoluti. Ad accompagnare le attività sono stati chiamati i solisti dell'Orchestra Popolare Italiana, diretta da Ambrogio Sparagna. 

Gli accompagnatori dei partecipanti ai laboratori sosterranno il costo di 6 euro solo per lo spettacolo in programma la sera del sabato.

Ulteriori informazioni sulle 48 ore di musica,canti, danza, racconti, spettacoli, degustazioni di specialità del territorio è disponibile su www.ravennafestival.org, sul portale turistico all'indirizzo: http://www.ferraraterraeacqua.it/it/comacchio/eventi/manifestazioni-e-iniziative/musica/nellambito-della-rassegna-ravenna-festival-la-ballata-dei-fiocinini-diretta-da-ambrogio-sparagna, nonchè sui social network comunali.

 

"Tra Anguille e Tarante"

un progetto speciale di Ambrogio Sparagna

con la partecipazione di
Peppe Servillo, Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, Gruppi di teatro popolare di Comacchio, Gruppi di danzatori dei laboratori di danze popolari diretti da Francesca Trenta

sabato 18 giugno

ore 12.30 • Ristorante Il Bettolino di Foce
La buona tavola e i canti del mare
Pranzo sociale con animazione musicale realizzata dai solisti dell’Orchestra Popolare Italiana.
Narrazioni a cura di “TemperaMenti”, laboratorio teatrale comunitario di Comacchio.

ore 15.30 • Ristorante Il Bettolino di Foce
In barca nelle Valli di Comacchio

ore 18.00 • Manifattura dei Marinati
Racconti d’anguille
Spettacolo con narrazioni e musiche dedicato alla storia della cultura locale con i partecipanti ai laboratori di narrazione e i solisti dell’Orchestra Popolare Italiana

ore 21.30 • Arena di Palazzo Bellini
Tra Anguille e Tarante
Grande spettacolo di canti e danze popolari con la partecipazione dell’Orchestra Popolare Italiana diretta da Ambrogio Sparagna e la partecipazione dei Gruppi di danzatori dei laboratori di danze popolari diretti da Francesca Trenta

mezzanotte • Sagrato della Chiesa del Carmine
Viene sonno da lu cielo
Concerto di Ninne Nanne
con la partecipazione di Anna Rita Colaianni, Eleonora Bordonaro, Clara Graziano

domenica 19 giugno

ore 11.00 • Antica Pescheria
Sotto lu ponte c’è lu sole
concerto di Raffaello Simeoni

ore 18.00 • Manifattura dei Marinati
Storie a Comacchio
Spettacolo con narrazioni e musiche dedicato alla storia della cultura locale con i partecipanti ai laboratori di narrazione e i solisti dell’Orchestra Popolare Italiana

ore 21.30 • Arena di Palazzo Bellini
E lu mare
Grande spettacolo dedicato alla tradizione dei canti del mare con l’Orchestra Popolare Italiana diretta da Ambrogio Sparagna e la partecipazione straordinaria di Peppe Servillo e i gruppi di danzatori dei laboratori di danze popolari diretti da Francesca Trenta

Carnet “48 ore a Comacchio” (comprensivo di tutti gli eventi e del pranzo di sabato 18) € 55
acquistabile unicamente presso la biglietteria del Teatro Alighieri

 

dal 15 al 17 giugno, dalle ore 19.00 alle 21.00
Sala Polivalente San Pietro, presso Palazzo Bellini

Laboratorio di danze popolari
insegnante Francesca Trenta
Ingresso alle tre giornate di laboratorio € 30 (laboratorio riservato ai maggiorenni)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.