18 novembre 2015 - Comacchio, Cronaca

Rapina ad un'anziana turista, denunciato un giovane

Si trova già in carcere a Ferrara per un altro fatto

Continua l'impegno dell'Arma per la sicurezza dei cittadini, anche in un'ottica di "polizia di prossimità", quindi vicina alla comunità. In questo contesto, spiegano i Carabinieri, è maturata una nuova e forte risposta alla crescente esigenza di sicurezza e di tutela privata. I militari della Stazione Carabinieri di Comacchio, dopo una prolungata ed articolata attività investigativa, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria, un 26 enne, del luogo, ritenuto responsabile di rapina aggravata e di furto in abitazione. L’uomo si trova già ristretto nella Casa Circondariale di Ferrara,  poiché tratto in arresto, lo scorso 4 novembre, in quanto gravato da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale estense per una rapina in danno di un’anziana signora, commessa nella tarda mattinata del 1° ottobre scorso nei pressi dell’Ufficio Postale di Comacchio, dopo che la donna aveva prelevato la propria pensione. Il lavoro certosino nello sviluppo degli accertamenti da parte dei Carabinieri, continua l'Arma, ha consentito di acquisire gravi indizi di colpevolezza a carico dell’indagato, ritenuto l’autore, in data 12 settembre 2015, a Lido degli Estensi di Comacchio, di una rapina aggravata in danno di un’anziana turista, alla quale aveva strappato dal collo una collana in oro. Nella circostanza, l’indagato aveva seguito la donna, che si era recata al mercato settimanale, pedinandola lungo la via di ritorno a casa, fino a quando, lontano da occhi indiscreti, l’aveva aggredita e, dopo averla sopraffatta, le aveva strappato la collana di dosso. Il giovane è accusato inoltre, di aver messo a segno, ancora a settembre, a Comacchio, un furto in una abitazione di un'ultraottantenne, asportando svariati monili in oro. La vittima, ultraottantenne, che vive da sola, era stata avvicinata mentre si trovava sull’uscio della propria abitazione. Le nuove risultanze investigative, conclude l'Arma, sono al vaglio dell’A.G. e non si escludono ulteriori sviluppi.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.