22 novembre 2019 - Cento, Cronaca

Arrestato in un bar di Cento dopo l'aggressione ai Carabinieri

I Carabinieri erano stati chiamati dagli avventori del bar di via XX Settembre

CENTO - Arrestato in un bar di via XX Settembre per i reati di “violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale” e di “lesioni personali”. Il fatto ha avuto inizio nel tardo pomeriggio dello scorso 20 novembre, quando l'uomo, un italiano classe 1977 già noto alle Forze dell’ordine, in evidente stato di ubriachezza ha cominciato a infastidire i dipendenti e gli avventori del bar di Cento. Alcuni clienti hanno tentato di bloccare l'uomo ma questo, fuoriuscito dal bar dopo essersi divincolato, ha tentato di mettersi alla guida della propria auto, malgrado fosse in evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta alla assunzione di alcol.

Nel corso delle fasi per la sua completa identificazione, l’uomo ha inveito contro i militari, minacciandoli e aggredendoli con calci e pugni. Condotto in caserma, l’uomo è stato quindi dichiarato in arresto e sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione dell’udienza con il rito direttissimo.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.