10 novembre 2019 - Cento, Cronaca

Cento: arrestato dopo aver palpeggiato e rapinato una donna

Fermato dai Carabinieri mentre tentava il furto di un camion

Nella notte appena trascorsa, è stato arrestato per "tentato furto aggravato" un 34enne pregiudicato di origine marocchina residente nel bolognese. F.A., queste le iniziali dell'uomo, è stato trovato in flagranza del reato dai Carabinieri di Cento, in servizio di controllo del territorio: a seguito di una segnalazione al "112", l'uomo è stato sorpeso, parcheggiato nel centro cittadino, all'interno di un autocarro mentre armeggiava con i fili dell'accensione posti sotto al cruscotto.

Gli accertamenti dei Carabinieri hanno fatto emergere che l'uomo poco prima era stato il responsabile di un'agressione sempre nella zona del centro. Una giovane donna di Cento aveva infatti segnalato alla centrale operativa dei Carabinieri di essere stata molestata da un individuo che, dopo averla palpeggiata, le aveva strappato con forza il cellulare e si era repentinamente allontato. La descrizione della donna corrispondeva all'uomo fermato. I Carabinieri, dopo la perquisizione personale, hanno trovato il cellulare della vittima. Da qui è stato anche denunciato in stato di libertà per i reati di rapina e violenza sessuale. E, al termine delle formalità di rito l’arrestato, è stato associato presso la locale casa circondariale.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.