20 ottobre 2017 - Cento, Cronaca

Furto ed evasione, arrestato tre volte in tre giorni

A Poggio Renatico

Ieri pomeriggio, verso le ore 16:30 a Poggio Renatico (FE), i militari della locale Stazione Carabinieri traevano in arresto (per la terza volta in tre giorni) per furto: un italiano classe 1953, pregiudicato del posto. Gli operanti, nel corso di un servizio perlustrativo volto alla prevenzione dei reati predatori nella zona residenziale del comune lo sorprendevano dopo che aveva appena rubato, in via Matteotti, una bicicletta (di proprietà di una donna ferrarese), a bordo della quale stava tentando di allontanarsi verso via uccellino. Il mezzo, recuperato, è stato restituito alla legittima proprietaria mentre l’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato nuovamente tradotto presso la Casa Circondariale di Ferrara. L’uomo è stato arrestato una prima volta martedì 10 ottobre per il furto di una bicicletta commesso a Poggio Renatico (FE) verso le 17.30 e, quindi, posto agli arresti domiciliari. Il giorno successivo, 11 ottobre, malgrado in regime di arresti domiciliari veniva sorpreso dai Carabinieri mentre passeggiava liberamente per Poggio Renatico (FE) e, quindi, tratto in arresto per il reato di evasione, veniva poi tradotto (questa volta) in carcere in attesa del processo con rito direttissimo, disposto per la mattinata successiva. Ieri mattina, 12 ottobre, al termine del processo veniva condannato ad un anno e sei mesi di reclusione (sia per il furto che per l’evasione) e rimesso in libertà. Libertà evidentemente poco gradita poiché, alle 16.30, rubava nuovamente una bicicletta e, quindi, veniva nuovamente arrestato.

 

Ieri a Bondeno (FE), a termine di mirati accertamenti, i militari della Stazione Carabinieri di Burana (FE) deferivano in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria per ingresso e soggiorno illegale nello Stato Italiano un ragazzo marocchino classe 1995, in Italia senza fissa dimora il quale, nella tarda mattinata veniva sottoposto ad un controllo di polizia in Piazza Pepoli.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.