14 settembre 2014 - Cento, Cronaca

Minorenne pizzicato per il furto di un capo d'abbigliamento

A Cento

A Cento,  i militari del Nucleo operativo e Radiomobile  hanno segnalato all'Autorità Giudiziaria un minorenne, per il furto di un capo di abbigliamento all’interno di un centro commerciale. Il giovane, dopo aver superato le casse veniva controllato dal personale addetto alla vigilanza che richiedeva l’intervento dei militari. Questi ultimi, dopo gli accertamenti del caso, affidavano il minore ai propri genitori.

 

I Carabinieri di Cento hanno inoltre denunciato a piede libero un 31enne marocchino per  inosservanza degli obblighi relativi al permesso di soggiorno e  per essere sprovvisto dei documenti di identificazione al seguito.

Un’altra denuncia a pl è scattata a carico di un 27enne albanese, per violazione all’ordine del Questore, in quanto non ottemperava all’ordine di espulsione dal territorio nazionale, emesso dal Questore di Bologna nel mese di marzo 2013 e permaneva, senza giustificato motivo, in Italia.

 

 

I Carabinieri  hanno infine denunciato a pl un 21enne, operaio, del luogo, per guida in stato di ebbrezza alcolica, sorpreso nella periferia cittadina alla guida di un’autovettura con un tasso alcolemico superiore ai limiti consentiti oltre il triplo. Patente immediatamente ritirata.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.