8 aprile 2017 - Ferrara, Breaking News, Cronaca

Guardia provinciale uccisa a Portomaggiore, è caccia all'uomo

Le forze dell'ordine sospettano che l'omicida sia lo stesso del barista di Budrio

Un’imponente caccia all’uomo è in corso in queste ore nella zona sud del Ferrarese, anche al confine con il Ravennate. Una guardia ecologica volontaria è stata uccisa vicino a Portomaggiore, un agente della Polizia provinciale ferito: si sospetta, come riporta anche l’agenzia Ansa, che l’omicida sia lo stesso che ha ucciso il barista di Budrio nei giorni scorsi.  Il fatto di sangue di oggi è avvenuto alle 19 lungo la strada provinciale Mondo Nuova, a una distanza di circa 8 otto chilometri da Portomaggiore. Il sospettato è stato intercettato ad un posto di blocco nel Bolognese, poi ha lasciato l’auto ed è fuggito nei campi.

 

Maggiori informazioni più tardi.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.